Collegamenti sponsorizzati

La classica ricetta del morzello alla catanzarese

Ricetta morzello

Ecco la ricetta del morzello, piatto tipico calabrese, preparato secondo la tradizione catanzarese, di cui ne rappresenta il piatto forte.
Ricetta morzello Collegamenti sponsorizzati

Il morzello ( morzeddhu in dialetto catanzarese) è entrato a pieno titolo nella cultura gastronomica calabrese, pur essendo tradizionalmente associato alla città di Catanzaro.

Preparazione:
Per prima cosa lavate, asciugate e tagliate a pezzi la trippa e le altre parti di carne.
Mettete dell'olio in una pentola abbastanza grande e metteteci dentro la carne di vitellone con la trippa, aggiungete anche un pizzico di sale e lasciate cuocere, a fuoco vivace, per circa mezz'ora per permettere alla carne di espellere il suo buonissimo sughetto.
A metà cottura aggiungete il peperone, tagliato a striscioline sottili per dare più sapore al vostro Morzello, e il vino rosso quindi continuate la cottura abbassando il fuoco.
Quasi a fine cottura aggiungete il concentrato di pomodoro, che deve essere aggiunto alla fine per far si che il sughetto resti abbastanza liquido e di un bel rosso.
Controllate se va aggiunto del sale e per insaporire inserite le foglie di alloro e una manciata di origano. Terminata la cottura, passata quindi 1 ora e 1/2, togliete il morzello dal fuoco e aggiungete il peperoncino (che dovrebbe essere quello rosso e piccantissimo) in abbondanza.

Consigli
:
Si consiglia di gustare u' Morzeddhu nella "pitta".La pitta è un tipico pane Calabrese a forma di ciambella schiacciata e con poca mollica che deve essere divisa in pezzi abbastanza grandi, tagliati a loro volta a  libro per poterci mettere dentro il morzello. Ovviamente la pitta con dentro il Morzello va mangiata rigorosamente a morsi, senza l'ausilio di nessuna posata. Il vero Morzello Catanzarese andrebbe mangiato piccantissimo ma, si può  tranquillamente diminuire la quantità di peperoncino o, condirlo a pacimento.


Ingredienti:

Carne bovina
pezzi e frattaglie bovine 500 g
Cipolle
circa 200 gr
Olio
4 cucchiai
Origano
una manciata
Alloro
alcune foglioline
Peperoncino
in abbondanza
Pomodori
concentrato 150 g
Sale
q.b.
Trippa
1000 g
Vino rosso
1/4 di litro



Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati